Arte

Un tenace lavoro di recupero ha permesso di riunire un nucleo di circa cinquecento opere di artisti-soldato della Grande Guerra (schizzi, disegni, incisioni, litografie, oli e acquarelli), sopravvissute alla distruzione e alla dispersione spesso per i casi più fortuiti. In questa sezione ne vengono analizzate alcune, raggruppate per tematiche:

1) Soldati in trincea
18) Il mondo sospeso delle retrovie
19) Ritratti di feriti nell'opera di un'artista infermiera
20) L'iconografia del prigioniero nelle opere della Grande Guerra
21) Jours de guerre di Abel Faivre  
22) Paesaggi di guerra nell'arte
23) Militari all’Ospedale di Viareggio (disegni inediti di G. Focardi)
24) Ritratti di guerra: neri segni sottili contro il nulla
25) Charles Harder: l’enigma dell’attesa
26) La guerra dell’artista tedesco Fritz Gärtner
27) Croquis du Front italien di Anselmo Bucci 
28) Vita quotidiana al fronte
29) La rappresentazione del massacro

30) Tracce della Grande Guerra in alcuni disegni del 1918
31) 1914: la partenza del soldato per il fronte
32) La rappresentazione dei feriti
33) La zona di guerra in due opere di Fritz Gärtner
34) Alcuni disegni inediti di un soldato belga
35) Le rovine di René Georges Hermann-Paul
36) Verdun di Henri Desbarbieux: un'opera dimenticata
37) La cucina del fante di Dunoyer De Segonzac
38) Le croci di legno di Paul Moreau-Vauthier 

Qui infine potete trovare, in ordine alfabetico, le biografie di alcuni degli autori in collezione: