News

Le lettere inedite del tenente Anna Felice Sobrero ci trasportano all'interno della Decima battaglia dell'Isonzo, il poderoso attacco a sorpresa che prese l'avvio il 12 maggio 1917, tramite il quale Cadorna sperava di aprirsi una via verso Trieste, ma che ebbe anzitutto l'effetto di produrre una carneficina su entrambi i fronti. La lettura originalissima che ne trarremo, ci permetterà anche di constatare come, in tutto questo, il nostro, scrivendo a casa, cercasse in ogni modo di alleviare le  angosce dei propri familiari. Occupandosi inoltre dell'istruzione del fratello Emilio, caporale radiotelegrafista, posizionato sullo stesso fronte e... impressionatissimo per gli orrori che vedeva per la prima volta. Ecco il link al nuovo intervento: Laboratorio Sobrero (34): Paradossi ed eroismi nella Decima battaglia dell'Isonzo (8 maggio - 8 giugno 1917)